LUNEDI’ 02-03-15

Sono stati determinati:

Phellinus tuberculosus, Trametes gibbosa e hirsuta, Fomes fomentarius, Bjerkandera adusta, Pleurotus ostreatus, Ganoderma applanatum e carnosum, Daedaleopsis tricolor, Hypoxylon fragiforme, Sarcoscypha austriaca, Peziza domiciliana.

Due parole voglio spenderle per l’incredibile ritrovamento (stentavo anche io a crederlo!) che ho effettuato di Battarraea phalloides… molti esemplari ancora freschi anche se sviluppati. Ricordo che B. phalloides è una specie inserita nella red list dei funghi da monitorare, sia per la difficoltà di trovare stazioni di crescita, sia perchè anche nei luoghi dove cresce, non sempre la si trova ogni anno. Particolare è anche il momento, visto che il suo periodo di crescita va dall’estate all’autunno. Reperita sotto cipressi.

DSC_0025

 

 

 

 

Foto di M.C. Magnozzi

Dopo la determinazione, ancora una volta, si è cimentato Mino Altinier in una carrellata di foto sui prati stabili, i fiori ed i funghi che li abitano…veramente una bella esperienza…grazie Mino